LAURA DE RENZIS was born in Rome on 14 November 1962; graduate, is married to Caesare Butini (Technical Manager x 100 and 200 meter freestyle female and feminine Fund) with which he has a daughter, Alice. 

Excellent athlete, several times a medal at the Championships and Absolute Category, won the first overall title in 1987 and participated in the European Championships in Bonn in 1989.

 

Her technical career began in 1982 with the sectors youth; in 1990 the Rome swimming training.

Among the athletes that followed include the names of Mara Brunetti, Letizia Nuzzo, Sabrina Bernabei, Margherita Andolfi, Lorena Zaffalon, Beatrice Spaziani, Costanza Fiorentini, Monica Cirulli, Elisa Plaisant, Federica Andolfi, Giorgia Ceccarelli, Marta Velluti. 

Wins first title overall as a technician at the leadership of A.S. Villa Flaminia in 1995 which follow other absolute titles 20 between single, duet and team.

 

On the occasion of the Perth Championships of 1990 began to collaborate with national teams.

In 2000 she was appointed Coach of the national Synchronized swimming team which participated in 4 Olympic Games, 8  World Championships and 8 Europeans.

In 1996, the first Olympics in Atlanta, 2000 Sydney, 2004 Athens and 2008 Beijing.


Under his leadership the national European conquested 2 silver and 3 bronzes, 1 silver in solo, 1 silver and 1 bronze in duet, 2 silvers and 1 bronze in combo;  in the European Cup won 1 silver and 1 bronze in clubs and won 1 bronze in the duet.

 

The fourth place in the free combined trophy Fina Madrid, opened the season 2009 of synchronised swimming on via Roma World Cup saw another prestigious conquest, in Andorra, with first place in the standings for Nations. in the European Cup.

In the splendid setting of the Foro Italico, finally, the landing at World Championships medals with the historian bronze of Beatrice Adelizzi in free solo and also the appointment as technical director.

 

At the 2010 Europeans in Budapest, with a team largely renewed , Italy was in fourth place with duet, team and combo and in sixth place with solo.

 

 

 

 

 

 

 

LAURA DE RENZIS è nata a Roma il 14 Novembre 1962; diplomata magistrale, è sposata con Cesare Butini (Responsabile tecnico 4x100 e 4x200 stile libero femminile e fondo femminile) con cui ha una figlia, Alice.

Atleta di ottimo livello, più volte a medaglia ai Campionati Assoluti e di Categoria, ha vinto il primo titolo assoluto nel 1987 e partecipato ai Campionati Europei di Bonn del 1989.

La sua carriera di tecnico inizia nel 1982 con i settori giovanili; nel 1990 allena la Roma Nuoto. Tra le atlete che ha seguito spiccano i nomi di Mara Brunetti, Letizia Nuzzo, Sabrina Bernabei, Margherita Andolfi, Lorena Zaffalon, Beatrice Spaziani, Costanza Fiorentini, Monica Citrulli, Elisa Plaisant, Federica Andolfi, Giorgia Ceccarelli, Marta Velluti. Vince il primo titolo assoluto come tecnico alla guida del A.S. Villa Flaminia nel 1995 al quale seguono altri 20 titoli assoluti fra singolo, doppio e squadra.

In occasione dei Campionati Mondiali di Perth del 1990 comincia a collaborare con le squadre nazionali.


Nel 2000 è nominata Commissario Tecnico della Squadra nazionale di Nuoto Sincronizzato con cui partecipa a 4 Olimpiadi, 8 Mondiali e 8 Europei.

Nel 1996, la prima Olimpiade ad Atlanta, nel 2000 Sydney, 2004 ad Atene e 2008 a Pechino.

Sotto la sua guida la Nazionale conquista agli Europei 2 argenti e 3 bronzi a squadre, 1 argento nel solo, 1 argento e 1 bronzo nel duo, 2 argenti e 1 bronzo nel libero combinato; in Coppa Europa 1 argento e 1 bronzo a squadre, 1 bronzo nel duo.
Il quarto posto nel libero combinato al Trofeo Fina di Madrid, ha aperto positivamente la stagione 2009 del nuoto sincronizzato che sulla via dei mondiali di Roma ha visto un'altra prestigiosa conquista, nello scorso maggio ad Andorra, con il primo posto nella classifica per Nazioni. in Coppa Europa.

Nella splendida cornice del Foro Italico, finalmente, l'approdo alle medaglie mondiali con lo storico bronzo di Beatrice Adelizzi nel libero del solo e la nomina a Direttore Tecnico.

Agli Europei di Budapest 2010, con una squadra in gran parte rinnovata, l'Italia si piazza tre voltre al quarto posto con duo, squadra e combo e al sesto posto con il solo.